Bel Paese Channel Blog, il primo blog che parla di cose che ci piace parlare.Queste e altre cose su Bel Paese Channel Blog.

giovedì 28 giugno 2007

Anche gli Egizianesi morivano di diabete...

Hanno identificato la MUMMIA di Hatshepsut.


Innanzitutto un breve cenno storico. La Mummia o il mummio quando a essere mummato era un faraone. Si tratta di una tecnica per la quale si viene bendati e lasciati in cantina per un tot.(tot) di anni.

Ebbene grazie al ritrovamento di un molare si è ritrovata la mummia delle regina Hatshepsut che giaceva a terra nella tomba della sua nutrice Sitre-In (nella Valle dei Re a Luxor). Solo il braccio destro piegato sul seno con il pugno chiuso indicava l'origine regale della mummia. Per il resto, era solo quanto rimaneva di una donna obesa, con un viso maschile, che soffriva di mal di denti, morta intorno ai 50 anni per un cancro o per il diabete. Insomma ... forse non l'hanno sepolta al posto giusto per non fare brutta figura coi poster (che siamo noi).

Nel corso dell'ultimo anno, sono state sottoposte ai raggi X e alla prova del DNA quattro mummie di donne prive di identità e i resti di Hatshepsut (visceri, fegato e un dente) conservati in un vaso canopo col suo nome nel complesso funebre di Deir el-Bakhari, a Luxor. Così il molare ha rivelato la verità.

CSI non lascia in pace nemmeno gli egizianesi insomma...

1 commento:

Bruce Dickinson ha detto...

Attenti a cosa scrivete qui data la sacralità dell'argomento... sacralità data non dall'argomento degli antichi egizi o dei defunti ma dalla sacra icona di Eddi .